mercoledì 15 giugno 2011

Garybaldi - Nuda 1972 (Flac)

Gruppo ligure, inizialmente Gleemen, guidato dal talentuoso chitarrista "Bambi" Fossati, grande ammiratore di Jimi Hendrix. Nel 1972 i Garybaldi hanno realizzato il loro primo 33 giri dal titolo Nuda, con una bellissima copertina disegnata da Guido Crepax. Frenetiche le esibizioni live del gruppo con numerose partecipazioni a vari festival pop del periodo, oppure come spalla di gruppi stranieri nelle loro tournèe italiane. Nel loro secondo album, Astrolabio, pubblicato nel 1973  dedicano la lunga suite Madre di cose perdute a Diango Rehinhardt. A fine anni '80, Bambi Fossati riforma assieme a Maurizio Cassinelli i  Garybaldi, includendo nella nuova formazione Marco Mazza (chitarra), e Carlo Milan (basso). Buon Ascolto

01. Maya desnuda
02. Decomposizione, preludio e pace
03. 26 febbraio 1700
04. L'ultima graziosa
05. Moretto da Brescia: Goffredo (introduzione)
06. Il giardino del re (intermezzo)
07. Dolce come sei (epilogo)


Bambi Fossati - chitarra, voce
Lio Marchi - tastiere
Angelo Traverso - basso
Maurizio Cassinelli - batteria

Link

3 commenti:

adamus67 ha detto...

GARYBALDI were actually the same band with ''Gleemen'',a Henrix-inspired rock group from Genova,formed in 1965 and led by guitarist Bambi Fossati.In 1971 they renamed themselves to GARYBALDI,following a slight turn of their style. They debuted in 1972 with ''Nuda'',an album ballanced between Hendrix-like psychedelic rock and the growing progressive rock sound in Italy.The first side of the LP contained four straight-rock tracks with psychedelic guitars and almost none prog leanings,not unlike their style played during their ''Gleemen''-era...but side B contains only one track,the beautiful epic ''Moretto da Brescia '',clocking at 20 min. and being a great example of italian progressive rock. Here harsh guitar passages change into ethereal instrumental soundscapes,strong melodies are supported by superb Hammond organ parts and bluesy guitars are followed by classical piano themes and amazing vocals. It's one of the albums,which a single track makes them worth buying. Allow yourself to taste this high-class piece of music.Thanks

Kostas ha detto...

Mille grazie,perche sarebbe imposibile di trovarlo qui in Grecia (Crepax e grandissimo disegnatore)

Andyrock ha detto...

Ciao Sono sempre io Andyrock.... Potresti ripostarmi questo disco per favore? Grazie mille

Avvertenza

Il contenuto di questo blog è in qualche modo già presente sul web ma è comunque frutto di un accurata ricerca e cultura musicale. Un particolare ringraziamento va agli Uploader originali. Vi ricordo che i Cd vanno acquistati regolarmente.
Buon ascolto!
Ogni commento o ringraziamento è bene accetto,aiuta e stimola il Blogger a continuare il lavoro con passione.

Welcome to Electric Music for a Mind and Body

Welcome to Electric Music for a Mind and Body
Click The Picture for Listen